Elisabetta II. Una donna straordinaria

di Richard Newbury
Paperback, 188pagine, Boroli Editore 2007
Trama: Elisabetta II non è solo un’ottuagenaria ben portante che va ancora a cavallo e può presenziare per ore a eventi e parate sotto la pioggia scrosciante o il solleone, la nonna severa ma premurosa dei due più ambiti principini dell’universo, la temuta suocera di Diana, la riverita ma distante madre di Carlo. È anche il capo di Stato che ha vissuto più storia, incontrato più premier, visto più guerre, rivoluzioni e crolli di nazioni e che più di ogni altro ha conosciuto e conosce i segreti politici più riservati. Figlia dell’ultimo imperatore britannico, è salita al trono quando il suo ultimo primo ministro, Tony Blair, non era ancora nato, mentre il suo primo, Winston Churchill, era nato sotto la sua trisnonna, la regina Vittoria. Richard Newbury racconta questa regina del XX secolo in ogni aspetto, dalle vicende politiche e istituzionali alle frivolezze, dagli amatissimi cani e cavalli alle capricciose nuore, dagli intrighi di palazzo alle vicende umane di un Paese che si è ridotto da un quarto del mondo a confini geografici ben più ristretti.

Commento personale: Ho letto questo libro incuriosita dalla lettura di “La sovrana lettrice” di Alan Bennet ma sperando di trovare una biografia che non fosse improntata tanto sul gossip quanto sulla realtà storica della figura di Elisabetta e in questo devo dire che il libro ha soddisfatto le aspettative. La terza stellina, però, va presa con le pinze perché dal punto di vista stilistico ho trovato molte mancanze che consistono soprattutto nel fatto che spesso si salta un po’ di palo in frasca all’interno dei diversi capitoli e nella presenza di infinite ripetizioni, a volte anche di interi paragrafi (solo come esempio viene ripetuto almeno tre o quattro volte che “se la regina avesse messo nella crescita dei suoi figli la stessa attenzione che mette nell’allevamento dei cavalli si sarebbe evitata molti problemi di matrimonio”). Dopo un po’ diventa seccante.


Inizio lettura: 03 gennaio 2013
Fine lettura: 21 gennaio 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: