Settima e ultima tappa BlogTour: “Briciole”

BannerGiveaway

Ed eccoci qua, giunti all’ultima tappa di questo blog tour, il primo per me ma che mi sono davvero tanto tanto divertita ad organizzare. Devo ringraziare moltissimo tutte le sei amiche blogger che hanno accettato di ospitare le Briciole e anche tutti voi che avete partecipato con tanto entusiasmo.

Per tutta la giornata di oggi ci sarà tempo per iscriversi, quindi se ancora non l’avete fatto correte a leggere il post introduttivo e seguite le istruzioni: c’è ancora posto nella pasticceria!! Adesso come sempre vi lascio la trama e i dati del libro.

CopertinaBriciole2

Titolo: Briciole
Autori: Lorenzo Naia (testi), Roberta Rossetti (illustrazioni)
Edizione: VerbaVolant, pag.64
Prezzo: 15,00 €

Ogni giorno nella Parigi dei primi del Novecento tante briciole di dolci si sentono scartate e rifiutate e vagano sconsolate per la città senza capire il perchè della loro triste sorte. Brisè, una briciola di tartelletta alla frutta, avanza verso l’Arco di Trionfo senza sapere che di lì a poco avrebbe incontrato tante altre briciole come lei: Tarte Tatin, Croquenbouche, Savarin, Eclair e tante altre… Seduta su una buccia di banana ai Jardins des Tuileries, una briciola di Churros, Pepito, regala preziosi consigli alle briciole rimaste orfane di impasto e le condurrà da Bibì, uno sfortunato ma tenace pasticcere della rue de Bièvre che non riesce ad attirare clienti nel suo negozio. Tutte le briciole si uniranno a un impasto di Bibì dando vita a un dolce molto speciale: ad assaggiarlo per prima sarà Marie Riderot, una spietata critica gastronomica della prestigiosa rivista “Paris Gourmet” fortunosamente giunta in pasticceria per ripararsi da un temporale. Un’esplosione di gusti che farà meritare a Bibì una fantastica recensione sulla rubrica “Saint Honorè”.

L’ultimo dolce del blog tour è il protagonista assoluto della storia, l’esplosivo risultato del lavoro delle nostre Briciole. Sto parland0 della

TARTELLETTE
la ricetta di Bibì

Tartellette

Bibì ci ha svelato la sua ricetta per preparare circa 24 piccole tartellettes alla frutta! Prima la frolla, poi la crema pasticcera e infine le decorazioni…

Ecco gli ingredienti per la pasta frolla: 150 g di farina 00, 50 g di zucchero, 1 tuorlo, 100 g di burro, 1 limone (la scorza grattugiata), mezza bustina di lievito per dolci.

Lavorate con la punta delle dita il burro e lo zucchero, aggiungete il tuorlo e la farina con la scorza di limone, il lievito e un pizzico di sale. Formate una palla e lasciatela riposare; dopodiché stendete l’impasto con un mattarello e ricavate con un coppapasta 24 dischi con cui foderare lo stampo da tartellettes. Cuocete in forno fino a quando iniziano a dorare. Per la crema pasticcera, invece, occorrono 3 tuorli, 70 g di zucchero, 30 g di farina 00, 250 ml di latte, 1 baccello di vaniglia.

Lasciate insaporire il latte con la vaniglia, dopodiché mettetelo in un pentolino insieme a metà dello zucchero e, a fuoco acceso, mescolate velocemente con una frusta. A parte, sbattete i tuorli e il restante zucchero e poi unite la farina. Quando il latte sarà giunto quasi a bollore, versatelo sul composto di tuorli e rimettete sul fuoco. Lasciate bollire sempre mescolando con le fruste per circa un minuto. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Infine, decorate con frutta fresca mista di stagione e se siete particolarmente bravi, lucidate con gelatina neutra o di albicocche.

Mi raccomando, se deciderete di provare a cucinare le tartellette, mandatemi una foto! E adesso, per l’ultima volta, il quiz! Dovrebbe esservi avanzata un’unica briciola… qual’è la Tartellette?

Bricioline

Vi ricordo qui sotto i nomi di tutti i blog che hanno partecipato e vi do appuntamento alla prossima settimana per l’estrazione del vincitore!!

Il pozzo dei sussurri

Café Litteraire da Muriomu

Da una stella cadente all’altra

Ombre Angeliche

Libri di cristallo

La tartaruga si muove

Annunci

20 thoughts on “Settima e ultima tappa BlogTour: “Briciole”

  1. Michela Martorelli maggio 15, 2016 alle 10:39 am Reply

    Che peccato sia finito. Ti ringrazio per avermi fatto conoscere questo libro “dolcissimo” che spero di avere presto tra le mie mani. La ricetta di trovo nel libro? La briciolina stavolta è la terza partendo da destra.
    I link condivisione
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=950745601708654&id=100003196684014

    Grazie ancora :*

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:09 am Reply

      Grazie davvero! E la briciolina è giusta! Ormai siete fenomenali…

      Mi piace

      • Michela Martorelli maggio 18, 2016 alle 5:09 pm

        Ciao,si sa già il vincitore? Scusa ma sono troppo curiosa 😉

        Mi piace

  2. Alice Biolcati maggio 15, 2016 alle 11:06 am Reply

    Io queste le amo alla follia, sono la prima cosa a cui punto quando sono ad un rinfresco.
    La briciolina è la terza da destra.
    Grazie per questo dolcissimo e gustoso blogtour, nonostante io abbia appena mangiato un cioccolatino ho voglia di questa briciole – e di tutte le altre, ma shh.
    Nelle altre tappe ho commentato come NotLoved.

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:10 am Reply

      Anche a me piacciono un sacco, forse perché sono le più semplici e di conseguenza quelle di cui ci si riesce ad abbuffare senza controindicazioni (a parte la lievitazione…)!! Grazie per aver partecipato!

      Mi piace

  3. Eleonora C maggio 15, 2016 alle 11:38 am Reply

    Questo blogtour è stato uno tra i piú simpatici ( e gustosi)
    Rubo subito la ricetta e appena le faró pubblicheró subito la foto sul mio blog 🙂 🙂 🙂

    Grazie a tutte le bloggers che ci hanno permesso di partecipare a questo blogtour

    :-*

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:12 am Reply

      Grazie per le tue parole, sono davvero felice che ti sia divertita. Mi raccomando, quando posterai la foto lasciami il link che sono curiosa (io in cucina sono pessima, ma mi offro come assaggiatrice!! ^_^)

      Mi piace

  4. Amante dei libri maggio 15, 2016 alle 11:49 am Reply

    Strepitoso questo tour, dolce e appetitoso, simpatico e fresco. Se vinco il libro lo leggerò di certo ai miei figli 🙂

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:13 am Reply

      Mi aspetto le varianti vegan di tutti i dolci!! ^_^ :*

      Mi piace

  5. Rosa, leggo e scrivo maggio 15, 2016 alle 12:01 pm Reply

    Ah ah! Queste qui le conosco bene. Mia mamma le prepara tutte le domeniche per la nostra pasticceria.
    Perfette per rinfrescarsi il palato in una calda giornata estiva.
    Dunque, se la vista non mi inganna, deve essere la terza briciola da destra.
    Grazie di questo dolcissimo blogtour Simo. E’ stato molto divertente!

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:14 am Reply

      Hai detto pasticceria?? Dove abiti Rosa? Che casualmente una domenica passerò di lì!!! Grazie a te per aver partecipato! :*

      Mi piace

  6. muriomu maggio 15, 2016 alle 1:41 pm Reply

    Ringrazio Bibì per la ricetta e un ringraziamento particolare a te Simona per aver scelto il Café Littéraire come tappa per questo golosissimo blog tour.
    È stato molto divertente parteciparvi.

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:16 am Reply

      Sono davvero contenta che ti sia divertita a partecipare e ti ringrazio ancora… oltretutto il tuo blog era perfetto per questo tour!!

      Mi piace

  7. Laura Pisani maggio 15, 2016 alle 2:11 pm Reply

    Ci siamo divertiti tutti con questa carrellata di curiosità e ricette sui dolci. Grazie a tutti i blog che ci hanno ospitato . La briciola è la terza da destra?
    Nelle altre tappe ho commentato come Laura Pisani da account Google

    Mi piace

  8. Laura Pisani maggio 15, 2016 alle 2:20 pm Reply

    Grazie alla Biblionauta per questo goloso gioco su Briciole di Lorenzo Naia

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:16 am Reply

      Grazie a te Laura per aver partecipato e si, la briciola è giusta!! ^_^

      Mi piace

  9. Maria Antonietta maggio 15, 2016 alle 2:39 pm Reply

    Ho iniziato tardi però ci spero lo stesso! Grazie!

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:18 am Reply

      Grazie e te per aver partecipato!!! ^_^

      Mi piace

  10. Grazie mille Simo, ho proprio adorato questo blogtour e sono felicissima di averne ospitato una tappa!!! Da me questo dolce è chiamato semplicemente “fruttini” ed è il primo a sparire dai vassoi di pasticcini misti!! Lo adoro soprattutto col mandarino e il kiwi! *_*

    Mi piace

    • simobiblionauta maggio 16, 2016 alle 10:17 am Reply

      Allora andremmo estremamente d’accordo: io lascio sempre mandarino e kiwi!!! ^_^ ^_^

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: